PROMESSA MANTENUTA

PROMESSA MANTENUTA2020-11-16T19:47:36+01:00

Descrizione Progetto

Pronto il nuovo laboratorio a Mosso

Sono stati ultimati i lavori di allestimento del nuovo laboratorio di Mosso. Nel primo giorno con le classi quasi vuote è un bel segno del fatto che comunque la scuola va avanti e che quello che stiamo vivendo è solo un momento transitorio.

Per le classi di Scienze Applicate traferirsi a Mosso non aveva voluto dire solo accettare un disagio, ma anche trovarsi in una sede che era sì spaziosa e accogliente, ma mancava delle attrezzature tipiche di un Liceo che, come dice il nome, prevede l’effettuazione di esperienza in laboratori adeguati.

Specie dopo la conferma che alla sede originale non sarebbe stato possibile tornare la Provincia aveva preso un impegno, promettendo di mettere a disposizione degli studenti le necessarie attrezzature. Lo ha fatto erogando 25.000 € a fondo perduto: la scuola ha fatto la sua parte con un finanziamento di circa 20.000 € e ora lo spazio è a disposizione degli studenti.

Forse oggi è vuoto, ma il nuovo laboratorio accoglierà i nostri studenti della sede di Mosso/Valle Mosso nei mesi e negli anni a venire: è stato pensato con un’attenzione particolare a renderlo perfettamente efficiente per gli studenti che svolgeranno in prima persona esperimenti a completamento del percorso di studio delle scienze, nel quadro didattico laboratoriale indicato dal Ministero.

Realizzato dalla Labosystem, azienda leader nel settore, presenta due banconi, che daranno la possibilità a 24 studenti di lavorare assieme; su di essi sono posizionati gli accessi alla rete idrica ed elettrica necessari all’utilizzo di qualunque strumentazione da tavolo, oltre che le alzate tecniche centrali che fungeranno da punti di appoggio. Sarà possibile aggiornare la struttura in futuro, grazie alla sua modularità, con cappe da banco, per rendere il tutto ancora più efficace.

Completano la dotazione una grande cappa aspirata, in grado di ospitare fino a due persone contemporaneamente, sotto la quale sono stati posizionati sia un armadietto di sicurezza per le sostanze infiammabili, sia uno specificamente pensato per lo stoccaggio di acidi e basi. È inoltre presente un comodissimo piano di lavaggio doppio per la manutenzione veloce della vetreria utilizzata durante il lavoro.

Tutto il materiale potrà venire movimentato in modo relativamente semplice nel momento in cui, dagli enti locali coinvolti, arriverà la notizia di trasferimento in una nuova e definitiva sede.

Torna in cima