Si allega la locandina predisposta dagli uffici regionali in merito alla possibilità – per le famiglie piemontesi – di presentare domanda di contributo per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2022/2023.

Ci sarà tempo fino alle ore 12 del 21 giugno per fare richiesta del voucher per gli acquisti legati al diritto allo studio. Due sono i tipi di voucher, non cumulabili: il primo è “iscrizione e frequenza”, da utilizzare nelle scuole paritarie primarie o secondarie di primo e secondo grado; il secondo, invece, consentirà di acquistare libri di testo, materiale didattico anche di ordinario consumo e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dal piano dell’offerta formativa, trasporti.

Le domande possono essere presentate esclusivamente online, attraverso l’applicazione disponibile sul Portale Piemonte Tu, alla voce Istruzione, accedendo con il sistema Spid (sistema per l’identità digitale della Pubblica Amministrazione) o con carta di identità elettronica o carta nazionale dei servizi. Nessuna altra credenziale è valida.

Bando voucher scuola A.S. 2022/2023