VISTA la nota dell’Ufficio Scolastico Regionale n. 5024 del 23/4/2021 che, riassumendo quanto emerso dai tavoli di coordinamento prefettizi, ha indicato nella percentuale del 70% il limite prudenziale a cui attenersi, in questa prima fase di innalzamento della frequenza scolastica in presenza, al fine di monitorare l’impatto sui trasporti e ha invitato le istituzioni scolastiche a privilegiare, nella frequenza in presenza al 100%, le classi quinte e prime.

di seguito sono ripotate le indicazioni e la rotazione delle classi

Rotazione dal 26 aprile alunni
INDICAZIONI PER il 26 aprile