@TTIVITA’…a scuola!


2016/2017


Dal 12 al 21 luglio il nostro Istituto ha ospitato, per la terza volta, uno Scambio Internazionale Erasmus.
Il titolo scelto dal gruppo degli studenti che lo ha progettato è “Under the same sun”. Si basa sull’idea di integrazione di ragazzi provenienti da Paesi diversi e da qui il titolo: “sotto lo stesso sole” per indicare il fatto che, nonostante le diversità territoriali e culturali, siamo tutti abitanti della stessa terra.
I gruppi ospitati provenivano da Ungheria, Francia, Romania e Macedonia; in tutto, sono stati coinvolti 42 ragazzi. Per il nostro Liceo hanno partecipato 10 studenti, tra i 16 e i 19 anni.
La lingua utilizzata è stata l’inglese.


GARA DI RETORICA – FINALE DI ISTITUTO

Di fronte ad una Sala Pizzaguerra gremita, venerdì 20 gennaio si è tenuta la sfida finale della gara di retorica tra 4D e 4AB. In una gara davvero avvincente ed equilibrata, a spuntarla è stata la 4D, che è apparsa migliore nella parte tradizionale del confronto, mentre gli avversari hanno convinto di più nel dibattito libero. Un equilibrio che ha portata ad una vittoria di misura per 2 a 1. Complimenti a tutti ma, in particolare, a Julia Baldassarre, Francesca Savioli ed Enrica Caruso che hanno efficacemente difeso la tesi contro l’introduzione delle quote rosa.


2015/2016


GARA DI RETORICA – FINALE NAZIONALE

REtorica-nazionale2016

Finale nazionale – Milano
2 sfide e 2 vittorie nette per 3 a 0.
Con questo straordinario risultato si conclude l’avventura milanese che ha visto la squadra “Fuga di Cervelli” prendere parte alla giornata finale della Gara Nazionale di Retorica.
Complimenti alla 4G che ha supportato efficacemente i sei relatori (dall’alto in basso): Sara Friaglia, Carmen Marotta, Francesca Mania, Martina Murante, Matteo Zoccolo e Alice Colpo. Bravissimi.


CERTIFICAZIONE B2 TEDESCO

B2-Tedesco

Deborah Aresu, Sara Borri, Valentina Hellohandsome Furlan, Dupika Manoharan, Stella Gregoletto, Alessia Popa e Irene Schiavon hanno ottenuto la certificazione B2 di tedesco. Sono le prime studentesse della nostra scuola, e per quel che sappiamo del Biellese, ad acquisire questa certificazione che implica un’approfondita conoscenza della lingua di Goethe. Un plauso particolare a Stella che, con 83 punti, è stata la migliore del gruppo.


BORSA DI STUDIO SCUOLA NORMALE DI PISA

BorsaStudioNormalePisa

Marta Sola, dopo aver vinto premi di poesia adesso si è guadagnata una borsa di studio per frequentare uno stage di una settimana alla scuola Normale di Pisa. Per chi non lo sapesse è un’Università che ha tra gli ex allievi Premi Nobel e Presidenti della Repubblica. Sarà all’altezza? Non si sa, ma per il momento i nostri complimenti.


CONCORSO DI FILOSOFIA

Concorso-filosofia-2016

Ikram El (El Mostachrik) si è qualificata tra i 12 finalisti del Concorso Regionale “Ezio Garuzzo”. Ikram ha preso parte alla competizione, insieme ad un centinaio di altri studenti, scrivendo un tema sull’argomento “Pace, Cosmopolitismo e Diritto di ospitalità da Kant ai giorni nostri”. Il 5 maggio, ad Alessandria, durante una cerimonia saranno annunciati i nomi dei tre vincitori delle borse di studio in palio. Per il momento complimenti per la qualificazione alla fase finale.


PREMIO LETTERARIO

Premio-letterario-2016

Marta Sola dopo i riconoscimenti nel concorso Anna Malfaiera del 2014 e 2015, i premi nel Concorso Nazionale di Poesia “Fiori d’Inverno, e la Menzione di Merito nel concorso Poesis di Vietri conquista un altro alloro. Con la poesia “Speranza” ha ottenuto una Menzione di Merito nel Premio Nazionale di Poesia Masio Lauretti di Aprilia. La poesia sarà pubblicata, insieme alle altre vincitrici e la premiazione avverrà il 15 maggio ad Aprilia.
Complimenti a Marta che, non per nulla, è la curatrice della rubrica del giornalino: “L’angolo della poesia”.


CELEBRAZIONI DEL 25 APRILE

25_Aprile_2016

Oggi alcune alunne della 5E accompagnate dal professor Salvan, hanno partecipato alle celebrazioni dell’anniversario del XXV. Dopo la marcia per Cossato guidata dalla banda comunale, gli allievi di varie scuole hanno presentato i lavori preparati per quest’occasione importante per la memoria storica del nostro Paese. Ikram El, Valentina Hellohandsome Furlan e Deborah Aresu hanno proposto una riflessione sull’idea di pace propugnata da Emergency (una sintesi sul prossimo giornalino).
Nella foto le tre studentesse con i rappresentanti dell’ANPI che le hanno premiate.


GARA DI RETORICA – FINALE REGIONALE

Video della finale regionale

 


PROGETTO “MARTINA”

Progetto_Martina_2016

Il Primo di Aprile le classi quarte hanno assistito in aula magna ad una conferenza avente come tema la prevenzione ai tumori. La dottoressa, del Lions Club International, ha illustrato e spiegato quali siano i fattori e le cause che portano a questo tipo di malattia. Un incontro interessante che ha sicuramente dato la possibilità agli studenti di avere più informazioni su questo delicato argomento, scoprendo come dalla nostra alimentazione al nostro stile di vita è possibile prevenire proprio un tumore.


CONFERENZA DEL 30 MARZO 2016 DEL PROF. BARBERO

Barbero_2016

Può essere affascinante una conferenza di storia antica su: “Le migrazioni al tempo dei barbari”. Sì, se il docente è il prof. Barbero, storico, scrittore, molto conosciuto anche grazie a programmi come Superquark. Le classi seconde hanno chiuso con questa conferenza il percorso sul tema della migrazioni iniziato con la lettura del libro della gara letteraria.


CONCORSO – VIAGGIO PREMIO NELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA

Francesca_Valle_Dallacqua

Francesca Valle Dallacqua è una dei quarantatre studenti selezionati in tutta Italia e una degli unici due in Piemonte ad aver vinto un “Viaggio Premio nella Repubblica Federale Tedesca”. Da alcuni decenni, ogni anno il Governo tedesco della RFT invita 43 studenti italiani a partecipare ad un soggiorno della durata di quasi un mese in Germania nel periodo tra fine giugno e inizio luglio.
La prova d’esame si è svolta presso la sede del MIUR-Piemonte a Torino nel mese di marzo: la commissione era composta da membri sia di lingua italiana che di madrelingua tedesca.
I candidati sono stati sottoposti ad un colloquio in tedesco che mirava ad accertare, oltre alla conoscenza della Lingua e della Cultura Tedesca, il possesso di un ottimo curriculum scolastico e di specifiche attitudini caratteriali adeguate ad un viaggio all’estero in presenza di altri studenti eccellenti provenienti da 90 nazioni del mondo.
Complimenti a Francesca.


CONFERENZA SUL BULLISMO CON I CARABINIERI

Conferenza_Bullismo_2016

L’undici marzo, con la conferenza tenuta dai Carabinieri, si è completata la riflessione sul bullismo rivolta alle classe seconde.


CONFERENZA DEL GIUDICE CASELLI

conferenza_Caselli_2016
Il 10 marzo la 4G e la 4E, con i rappresentanti delle altre 4°, hanno assistito, a Città Studi, alla conferenza del Giudice Giancarlo Caselli, organizzata dalla CPS nell’ambito delle manifestazioni per le giornate della memoria. Un incontro interessante e formativo che ha trasmesso ai presenti un messaggio significativo su cui riflettere.


CONFERENZA SULLA PREVENZIONE DEL CYBER BULLISMO CON LA POLIZIA POSTALE

cyber-bullismo-2016

Il 9 marzo si è tenuta una conferenza su cyber bullismo rivolta alle classi seconde: in “cattedra” la polizia postale di Biella. In incontro molto interessante, anche per merito delle capacità di comunicazione coinvolgente e nello stesso tempo semplice, del commissario. La prevenzione fa sempre bene e, per citare il commissario, l’appello “Non vi fidate!” è una specie di primo comandamento; non sappiamo chi c’è dall’altra parte dello schermo, fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio.
sb


SCAMBIO CON LA GERMANIA

Scambio_germania_2016_

La parola scambio può sembrare semplice al primo impatto, ma in realtà accomuna tanti e diversi tipi di relazione: scambio di idee, scambio di culture, scambio di passioni. E così, in qualche modo, uno scambio diventa una condivisione.
Questa esperienza non comune è capitata alla terza linguistico del liceo di Cossato, che, a partire da lunedì 29 febbraio e per i successivi tre giorni, ha ospitato e vissuto a stretto contatto con 12 ragazzi/e tedeschi/e di età compresa tra i 14 e i 16 anni, il tutto mediato dall’uso della lingua inglese; un periodo forse breve ma molto intenso, dedicato soprattutto alla scoperta delle bellezze del territorio. Lunedì in tarda mattinata c’è stato l’arrivo e l’accoglienza degli ospiti dapprima a scuola e successivamente nelle famiglie.
Martedì tutti i ragazzi si sono recati al liceo per svolgere attività di introduzione allo scambio. Dopo due ore di educazione fisica con giochi di fiducia e conoscenza, le tre successive sono state dedicate alle presentazioni: i ragazzi tedeschi hanno spiegato com’è organizzata la loro scuola e quali sono le attività giornaliere, mentre quelli italiani si sono soffermati maggiormente sulle abitudini italiane in generale e sugli stereotipi legati ad esse. Finite le lezioni, tutti insieme sono partiti alla volta di Biella, prima tappa dell’itinerario: qui hanno potuto visitare i principali punti di interesse della città, come la fondazione Pistoletto, il battistero e il Duomo, il Piazzo e il teatro Sociale Villani. La giornata si è conclusa in pizzeria, dove gli studenti tedeschi hanno potuto assaggiare per la prima volta una vera pizza italiana.
Il programma è proseguito mercoledì e giovedì con le visite a Torino e a Milano, due grandi città che gli studenti tedeschi hanno potuto apprezzare grazie al ruolo di guida svolto dai ragazzi italiani, che per l’occasione hanno illustrato i principali monumenti storici.
All’inizio è stata dura per tutti. Pensare di ospitare in casa propria uno sconosciuto, oltretutto di un’altra nazionalità, spaventa, e per questo molti preferiscono non rischiare. Chi però lo ha fatto, è rimasto entusiasta dell’esperienza: condividere la quotidianità, la propria casa, il bagno o la stanza la letto, hanno richiesto uno sforzo di adattamento e una disponibilità reciproca che sono stati ripagati dall’instaurarsi di una relazione di amicizia sicuramente positiva, e si spera duratura.
Noi studenti italiani a nostra volta verremo accolti il prossimo novembre a Güstrow (nel Nord della Germania) dagli stessi ragazzi che abbiamo ospitato, a conclusione di questo bellissimo e proficuo scambio culturale.
Con la valigia pronta, io, sinceramente, non vedo l’ora.
Anna Nardone 3D

Scambio_germania_2016_1


OLIMPIADI DI ASTRONOMIA

Astronomia_finale_2016

Sarà Carmine Miceli, della 2V di Valle Mosso, a rappresentare la nostra scuola e il Piemonte alle finali Nazionali delle Olimpiadi di Astronomia 2016. Dopo aver brillantemente superato la fase interregionale, tenutasi a Torino il 22 febbraio, Miceli è stato selezionato tra i 21, su 189, per l’ultima prova che si terrà a Milano tra il 19 a il 21 aprile. L’allievo si è cimentato, come tutti i suoi coetanei della categoria senior, con problemi di Astronomia e Astrofisica, districandosi abilmente tra argomenti complessi normalmente studiati nel corso del quarto e quinto anno.
Un grande in bocca al lupo a Carmine per la continuazione della sua avventura.
Per aspera … ad astra*
pc

*attraverso le asperità sino alle stelle


CONFERENZA IN LINGUA INGLESE SULLA VITA E LE OPERE DI JOHN ERNST STEINBECK

conferenza_in_inglese_2016
Il 4 marzo le classi quinte del nostro liceo hanno preso parte alla conferenza in lingua inglese sulla vita e le opere di John Ernst Steinbeck tenuta dal professor Coen, ex preside del nostro liceo. La conferenza è stata svolta con l’ausilio di una presentazione in cui sono state inserite citazioni dello scrittore. Nella prima parte è stata raccontata la vita: lo scrittore era un vero e proprio spirito libero che desiderava mantenersi indipendente grazie a lavori saltuari. Successivamente l’attenzione si è concentrata sui libri da lui scritti, sulle trasposizioni cinematografiche, che hanno avuto un notevole successo, e infine sull’influenza che la storia americana ha avuto, dalla guerra, passando per la crisi economica del 1929, sull’opera dell’autore.
Nell’insieme, pur essendo in una lingua differente dalla nostra è stata una lezione di facile comprensione, diversa dal solito, fresca e dinamica, che ha resterà nelle nostre menti come un ricordo positivo.
me


INCONTRO CON LIBERA

Libera_2016
Il 3 marzo, a Valle Mosso, si è svolto l’incontro con i volontari di Libera, l’associazione contro tutte le mafie. Doveva essere presente anche l’imprenditore di Reggio Calabria Tiberio Bentivoglio, che da più di 20 anni lotta contro le associazioni mafiose. Egli non ha mai voluto pagare il pizzo che gli era chiesto per poter lavorare nella sua piccola attività (negozio di sanitari per bambini), e per questo è stato più volte vittima di attentati, rischiando anche la vita.
L’imprenditore sarebbe dovuto venire a parlare in tutte le scuole del Biellese, ma il 28 febbraio la ‘ndrangheta ha incendiato il suo magazzino a Reggio Calabria, con ogni probabilità al fine di intimidirlo. Per ovvi motivi di sicurezza, non ha potuto raggiungere il Nord Italia.
I responsabili di Libera hanno voluto ugualmente fare il giro degli istituti, per sensibilizzare al problema.
L’incontro è stato particolarmente partecipato e interessante, ma soprattutto utile. Perché la mafia, contrariamente ai luoghi comuni, è molto presente anche al Nord, pur essendo più “invisibile” e subdola. Il primo passo per combatterla, è rendercene conto.
mz

 


GARA LETTERARIA

2A

1B

Venerdì 12 febbraio si è svolta la nona edizione della gara letteraria, la sfida ispirata alla trasmissione “Per un pugno di libri” che ha visto i trecentocinquanta studenti del biennio confrontarsi con alcuni giochi e sulla conoscenza di un libro a loro assegnato.
“Le classi prime si sono sfidate sulla conoscenza del libro ‘L’ultimo Elfo’ di Silvana De Mari. Le seconde su ‘Non dirmi che hai paura’ dello scrittore Giuseppe Catozzella – scrive la studentessa Sara Bortolaso in un appunto -. La gara era articolata in diverse prove. La prima è stata quella delle domande riguardanti il libro alle quali tre ragazzi di ogni classe, scelti dalla sorte, dovevano rispondere. Il secondo match è stato quello della presentazione dei video realizzati dalle classi; i filmati dovevano cogliere l’essenza del libro. I professori, membri della giuria, si sono complimentati con i ragazzi per l’ottimo lavoro svolto e soprattutto per le novità introdotte nei video, dai personaggi in pongo, ai disegni in stile fumetto, fino alla presentazione di veri e propri ‘corti’; tutto realizzato in tre minuti, come stabilito dal regolamento. Il punteggio ottenuto dalle prime due sfide ha stabilito i quattro finalisti ma ai ragazzi delle squadre eliminate è stata data un’ulteriore possibilità di recupero affidata ad un discorso improvvisato sul libro”.
Le ultime due sfide, che hanno definito la graduatoria finale, sono state quella del “Politico, sportivo o cantante?”, dove i ragazzi hanno stabilito a quale categoria appartenessero i personaggi proposti dalla presentatrice.
“Infine si è svolta la prova decisiva, quella delle domande riferite al libro, tutte tecniche e spesso complesse, ma questa volta rivolte a tutta la classe. Al termine delle due gare hanno prevalso la prima B e la seconda A”.
Ecco la graduatoria completa
Gara prime
1B p. 40 vice allo spareggio
1D p.40
1M p.38
1A p.32
1G* p.15
1V* p.15
1E* p. 11
1H* p. 8
1F* p. 5
Gara seconde
2A p. 50
2D p. 48
2V p. 43
2B p. 39
2G p.31
2E* p.14
2H* p. 11
bs


CONTRIBUTO DELL’ARMA DEI CARABINIERI ALLA FORMAZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÀ

Arma_Carabinieri_VM_Feb_2016
Nell’ambito del progetto “Contributo dell’Arma dei carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, il comandante della Stazione di Valle Mosso, maresciallo Antonio Verdone, è stato in visita alla sede di Valle Mosso. Ad accoglierlo gli studenti delle classi prime e seconde, che hanno seguito con interesse l’incontro.


INCONTRO PREVENZIONE DROGHE

Prevenzione_2_2016

Il 3 febbraio le terze hanno assistito ad una conferenza del SERT sulle droghe leggere e gli stupefacenti in generale.
I ragazzi sono potuti venire a conoscenza sugli effetti che queste sostanze possono avere se abusate, per una maggiore consapevolezza.


INCONTRO PREVENZIONE ALCOL

Prevenzione_1_2016

Il 2 febbraio, alcune classi seconde hanno partecipato ad un’interessante conferenza tenuta da una psicologa e un’assistente sociale del SERT. Il tema era l’alcol, soprattutto dal punto di vista degli effetti che esso ha sulla salute. Un incontro che sembra aver interessato i ragazzi, toccati da vicino dal tema, e che ha aiutato ad informarli sulle conseguenze degli abusi.


OLIMPIADI DI ITALIANO

Il 21 gennaio si è svolta la fase di istituto delle Olimpiadi di Italiano sia per il biennio che per il triennio, valida per la selezione dei partecipanti alla fase successiva

olimpiadi italiano
Passano alla fase successiva Pietro Giachetti e Aurora Russo (nella foto) del biennio e Federico Siviero del triennio

olimpiadi_italiano_2016_vincitori

Classifica biennio

Classifica triennio


OLIMPIADI DI ASTRONOMIA

olimpiadi astronomia
Due studenti di 2V hanno superato le selezioni per le Olimpiadi Italiane di Astronomia. Sono Alessandro Nicolaci e Miceli Carmine. L’iniziativa, promossa dal MIUR, è organizzata dalla Società Astronomica italiana e dall’Istituto Nazionale di Astrofisica. I due ragazzi hanno svolto un elaborato sull’esobiologia. Ora prenderanno parte alla fase interregionale che si svolgerà il 16 febbraio


GARA DI RETORICA “EXPONI LE TUE IDEE”

SFIDA FINALE DEL 18/01/2016

finale_gara_retorica_2016

Fuga di Cervelli vince!
Oggi, presso la sala Pizzaguerra, di fronte ad un folto pubblico, gran finale della gara di retorica. A sfidarsi le vincitrici dei due gironi di qualificazione, “Fuga di Cervelli”, ovvero la 4G, e “Entropia”, la 4E. Gara degna della finale, con due squadre molto preparate e convincenti, che hanno riscosso meritati applausi. Un vincitore ci deve essere e quindi anche, purtroppo, uno sconfitto: questa volta la vittoria, per 3 a 0, è andata alla 4G che quindi esce imbattuta dal torneo. Complimenti a loro e a tutti i partecipanti.

Video della sfida finale

https://www.youtube.com/watch?v=g0P3rHXEfbk&list=PL8akOCBMzl-FBzmLiSgKzWYTJE669iErd

 


 CONCORSO VIDEO SULLE ATTIVITA’ NATALIZIE

E’ stato promosso un concorso video sulle attività natalizie svolte a scuola.

Il video di Stefano Cassina è il video che vince il concorso.


INCONTRO SULLA DONAZIONE DEL SANGUE E DEL MIDOLLO OSSEO

donazione_sangue_2016

DONATE, DONATE, DONATE
Il 13 Gennaio le classi 5E, 5D, 5G e 4A hanno partecipato ad un incontro informativo sulla donazione del sangue e del midollo osseo.
La dottoressa Loretta Leardini ha spiegato scientificamente agli alunni tutto ciò che riguarda queste donazioni, la presidente dell’Admo (Associazione donatori midollo osseo) Mariacristina Rondon ha invece sottolineato il un punto di vista umano sensibilizzando i ragazzi a proposito di quest’argomento. Anche Fabio Cacciati, salvato dal tumore in giovane età grazie ad un trapianto di cellule staminali, ha condiviso con noi la sua esperienza; Nicoletta Latorre ha portato la sua testimonianza a nome dell’associazioni Fidas.
Molto apprezzato infine l’intervento del prof. Ottella che ha raccontato con partecipazione gli eventi che l’hanno motivato nella scelta di diventare donatore.
Un incontro che ha sicuramente catturato l’attenzione di tutti gli studenti sensibilizzando sull’importanza di diventare donatori di sangue e midollo osseo per poter aiutare tante persone.
IE


“MOBILE SOCIAL AREN’T EMERGING, THEY ARE MERGING”

corso_social
Il 12 Gennaio si è tenuto in aula magna un corso riguardo i social proposto dalla associazione “Socializers”, durante il quale si è trattato del buon uso dei modernissimi social che tanto stanno entrando nelle nostre vite e le stanno cambiando. La relatrice ci ha spiegato che i social si possono usare anche per trovare lavoro o emergere con proprie attività, ma sempre mantenendo le giuste precauzioni, perché, come ci ha detto, tutti i nostri dati rimangono impressi nel server del social che stiamo usando, e si potrebbe andare incontro a numerosi rischi. Durante il corso non si è solo parlato, ma si è pure interagiti con la “lezione”, come quando la relatrice ci ha fatto cercare coi nostri cellulari personaggi che sono riusciti a farsi conoscere grazie a queste nuove app e altri che invece sono stati denunciati o indagati per averne abusato. L’incontro è durato due ore circa. Io l’ho trovata un’esperienza illuminante, anche perché ho scoperto cose importanti di cui non sapevo nemmeno l’esistenza e mi ha fatto capire come riuscire ad usare al meglio tutte queste nuove “finestre sul mondo” senza andare incontro a spiacevoli sorprese. È stato molto interessante e coinvolgente, e spero vivamente che tutti l’abbiano trovato bello come me.
GV


GARA DI RETORICA “EXPONI LE TUE IDEE”

GARE DEL 08/01/2016

retorica_8_Gen

La 4E, battendo per 3 a 0 la 3B, si è qualificata per la finale. Una qualificazione meritata, ma i complimenti vanno anche alla 4VM che ha battuto la 3G.
Sia 4E che 4VM erano a 6 punti, ma la 4E ha prevalso, come da regolamento, per il miglior punteggio totale.

Qui i video

3B contro 4E https://www.youtube.com/watch?v=SuRVk_JIqSA&list=PL8akOCBMzl-G2IHsCXzncx8Au707QfUE0

3G contro 4V/M https://www.youtube.com/watch?v=3Yy5WwJIV_I&index=1&list=PL8akOCBMzl-HRGseUlSaPeF-EyEcvad4R

 


GARE DEL 07/01/2016

retorica_7_Gen_1

retorica_7_Gen_2

Tema: Sperimentazione sugli animali
Nella sfida tra 4G e 4A ha vinto la 4G per 3 a 0, confermandosi la migliore del girone a punteggio pieno e qualificandosi quindi per la finale.
Nella sfida tra 3A e 4D ha prevalso la 3A per 2 a 1.

Qui i video

4G contro 4A https://www.youtube.com/watch?v=CgDUdNWzYu0&list=PL8akOCBMzl-Fg3xmoYXEGZNCJQ2DCUb5n

3A contro 4D https://www.youtube.com/watch?v=xoW0WVv2K0I&list=PL8akOCBMzl-EEDp4MjbSHaMpbRJ3_WqVx


GARE DEL 21/12/2015

retorica_giorno2_2015

Risultati seconda giornata – 21 Dicembre 2015
Tema: Cittadinanza e Jus Soli
1° Sfida
3A (Questioni di classe) PRO – 4A (Smemorati) CONTRO 3-0 (96 a 82)
2° Sfida
4G (Fuga di Cervelli) CONTRO – 4D (I tridimensionali) PRO 3-0 (97 a 86)
3° Sfida
4E (Entropia) CONTRO – 3G (‪#‎tuttacolpadifreud‬) PRO 3-0 (82 a 66)
4° Sfida
3B (I figli di Pitagora) CONTRO – 4VM (I carcerati) PRO 3-0 (82 a 57)
Qui alcune foto

https://www.facebook.com/la.ragnatela.2012/media_set?set=a.10206534337188665.1073741949.1577796987&type=3&uploaded=22

Qui i video

4V-4M contro 3B     https://www.youtube.com/playlist?list=PL8akOCBMzl-HPiiQB5gv8SIPXLHFoBfYL
4G contro 4D            https://www.youtube.com/playlist?list=PL8akOCBMzl-HV50ilHgn0Eyyv-491DGiY
4E contro 3G            https://www.youtube.com/watch?v=F6R2wiDf3ec&list=PL8akOCBMzl-G9MawyCHwzMBkvKfch3LI3
3A contro 4A            https://www.youtube.com/watch?v=gkygs_FNjJU

Classifica dopo la seconda giornata
GIRONE A
Fuga di Cervelli 6
Questioni di Classe 3
I Tridimensionali 2
Gli Smemorati 1
GIRONE B
I Car_cerati 3
#tuttacolpadifreud 3
Entropia 3
I Figli di Pitagora 3

 


BEBRAS DELL’INFORMATICA

Bebras_2015

Una squadra composta da studenti della 2V di Valle Mosso ha preso parte al progetto Bebras dell’Informatica che prevedeva la partecipazione ad un gioco concorso nazionale con quesiti di logica matematica e informatica. I rappresentanti della squadra di Valle Mosso si sono classificati terzi su 900 squadre partecipanti. Un risultato davvero eccellente. Complimenti a Miceli Carmine, Martina Sansone, Agostinetto Luca, Luca Messina, Signorelli Paolo (da sinistra a destra nella foto).


TEATRO SPAGNOLO

teatro spagnolo
Il 2 dicembre la 4E ha assistito, al teatro sociale di Biella, alla rappresentazione “Don Juan Tenorio (il nostro don Giovanni)” in lingua spagnola. Uno rivisitazione in chiave moderna coinvolgente, varia ed originale. Alla fine foto di gruppo con attori.


EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’

Martedì 1 Dicembre i ragazzi delle classi quarte hanno incontrato i Carabinieri di Cossato

educazione legalita_2015

 


OLIMPIADI DI MATEMATICA

Mercoledì 25 novembre si è svolta la gara di istituto delle Olimpiadi di Matematica, sia per il biennio che per il triennio, valida per la selezione dei partecipanti alla fase provinciale

Olimpiadi_matematica_2015_1

La classifica è consultabile ai seguenti link

Classifica biennio

Classifica triennio


OLIMPIADI DI INFORMATICA

Mercoledì 18 novembre si è svolta la gara di istituto delle Olimpiadi di Informatica, valida per la selezione dei partecipanti alla fase provinciale

Al seguente link la classifica

Classifica

 


GARA DI RETORICA “EXPONI LE TUE IDEE”

GARE DEL 17/11/2015

Gara 1:  4D contro 4A risultato 2-1

4D_2015

VEDI ALBUM FOTOGRAFICO SU “LA RAGNATELA”

 

Gara 2:  4G contro 3A risultato 3-0

4G_2015

VEDI ALBUM FOTOGRAFICO SU “LA RAGNATELA”

Gare del 18/11/2015

Gara 3: 4V e M contro 4E risultato 3 – 0

4V_M_2015

VEDI ALBUM FOTOGRAFICO SU “LA RAGNATELA”

 

Gara 4: 3G contro 3B risultato 3 – 0

3G_2015

VEDI ALBUM FOTOGRAFICO SU “LA RAGNATELA”


PICCOLI LORD

piccoli_lord_2015

Erano una trentina gli studenti che il 18 novembre hanno preso parte alla presentazione del progetto “Piccoli Lord”. La prof. Consuelo Bellinazzo ne ha illustrato le linee guida; erano presenti anche sei maestre delle scuole materne presso cui si svolgeranno le lezioni di inglese.

 


PROGETTO DIDEROT – DIGITAL MATETRAINING

DMT_2015

Le classi 2A, 2B, 3A, 3B, 2V, 3V hanno partecipato il 3, 9 e 12 Novembre al progetto Digital MateTraining.
Il progetto si proponeva di rafforzare le abilità matematiche-informatiche degli studenti, al fine di trasmettere loro le competenze necessarie per effettuare la risoluzione di problemi matematici, attraverso l’utilizzo di un Ambiente di Calcolo Evoluto (ACE) che consente il calcolo simbolico, il calcolo numerico e la visualizzazione geometrica in 2 e 3 dimensioni. La proposta progettuale prevedeva un incontro per ogni classe, con due divulgatori dell’Università di Torino,  svoltosi nel laboratorio informatico. Successivamente tre allievi per ogni classe  seguiranno un allenamento in piattaforma e-learning dedicata, che propone diverse attività sincrone e asincrone che gli allievi svolgeranno in maniera autonoma. Gli studenti parteciperanno ad una prima selezione che ne sceglierà 450 e successivamente, nel mese di aprile 2016, parteciperanno a gare per aggiudicarsi buoni acquisto per materiale didattico/tecnologico.

 


FINALI NAZIONALI DELLA GARA DI RETORICA AD EXPO

La squadra che giovedì 22 ottobre, ha partecipato alle finali nazionali della gara di retorica.

Finale_Retorica_1

91 a 85, con questo punteggio la squadra We Debate ha battuto le sei ragazze di 5A che quindi domani seguiranno le semifinali solo come spettatrici.
Brave loro e bravi tutti i ragazzi della 5A che hanno vinto la gara d’istituto, superato le qualificazioni regionali e collaborato fino all’ultimo con le sei finaliste.
Nel loro percorso hanno coinvolto docenti, esperti esterni e un po’ tutto, il Liceo, dalla Preside, che oggi era all’Expo a fare tifo, a tutti gli studenti perchè hanno rappresentato non solo la loro classe, ma tutta la scuola e, va detto, l’hanno sempre fatto con vero stile.
Grazie.

Ecco i video delle sfide finali:

Sfida finale 1

Sfida finale 2

Sfida finale 3


CONCORSO PER IL DISEGNO SULLE MAGLIETTE D’ISTITUTO

maglietta

Anche quest’anno La ragnatela indice tra tutti gli studenti il concorso per la realizzazione del disegno che comparirà sulle magliette d’istituto.

1) Il disegno dovrà essere presentato su un foglio formato A4, con bordo di cm 2 e potrà essere realizzato con tecnica libera, in bianco e nero o a colori.
2) Saranno premiati solo disegni che contengano richiami alla realtà della nostra scuola (caricature di persone, disegno dell’edificio, scritte, simboli o altro).
3) Non saranno ammessi disegni non originali o che rappresentino personaggi coperti dalle leggi sul copyright.
4) Saranno privilegiati disegni realizzati con campi di colore ben definiti, perché più facili da trasferire su maglietta a mezzo stampa.
5) Saranno privilegiati disegni che nella rappresentazione evitino l’uso di particolari minuti e privilegino invece immagini con un immediato impatto visivo.
6) La redazione sceglierà le cinque migliori opere pervenute che saranno esposte in bacheca e pubblicate su facebook. Tra queste, tramite votazione su facebook, sarà chiesto agli studenti di scegliere il disegno vincitore.
7) Le opere devono pervenire alla redazione entro il 27 novembre 2015
8) Passiamo alla parte interessante del concorso: i premi. Quest’anno il vincitore, oltre alla larga ed imperitura fama di cui godrà, riceverà in premio una maglietta gratuita e un grazioso omaggio.

Partecipate numerosi e buon lavoro!

 


COLOMBIAN PARTY

Otto anni fa, quasi per caso, il Liceo di Cossato si è trovato ad ospitare un gruppo di Colombiani provenienti dal Colegio Leonardo da Vinci di Bogotà. Quell’evento, che doveva essere un’eccezione, è diventato un appuntamento fisso e sempre molto atteso del calendario scolastico. La visita dei ragazzi d’oltreoceano è un’occasione di dialogo e confronto oltre che, per quanto il tempo sia ridotto, di nascita di amicizie. Non solo però un’occasione culturale: prendendo i classici due piccioni con una fava mercoledì 7 ottobre i rappresentanti degli studenti hanno organizzato, per l’ultimo giorno dei Colombiani nel Biellese, una festa serale a tema che si è trasformata anche in momenti di accoglienza per i numerosissimi studenti di prima.

Festa colombiani

Colombian_Party2


EWY – European Week for Youth.

Parecchi studenti del nostro istituto sono coinvolti nel progetto “EWY – European Week for Youth”. Sei i comuni della valle Strona coinvolti che hanno accolto oltre 70 giovani appartenenti a cinque delegazioni di vari Paesi per un incontro tra culture alla scoperta del territorio e dei valori comuni dell’Unione Europea. “Un’esperienza semplicemente fantastica! 5 giorni di divertimento e scambio da cui si può imparare tantissimo. Un esempio di progetto che si dovrebbe ripete più spesso per noi giovani” secondo una delle partecipanti.
https://www.facebook.com/Ewy2015

EWY


MASTER DEI TALENTI  – CONFERENZA FINALE

Al Liceo G. e Q. Sella, si è tenuta la conferenza finale del progetto Master dei Talenti. I tre partecipanti del nostro Liceo, insieme a quelli delle altre scuole, hanno presentato le attività svolte nei tre mesi a Malta

master_talenti


GARA DI RETORICA – QUALIFICAZIONI

Quest’anno tre terze e cinque quarte si sfideranno nella gara di retorica.
Quali terze? Quelle che hanno superato la fase di qualificazione che si è svolta in istituto cioè la 3A, la 3B la 3G

gara_retorica

gara_retorica_1

gara_retorica_2

 


2014/2015


PROGETTO CALLIOPE

Calliope_2015

Circa cento persone tra volontari, studenti, attori e musicisti sono stati impegnati giovedì 28 maggio, nella “Festa della lettura in ospedale”, al degli Infermi di Biella.  Tra loro il gruppo dei Liceali era particolarmente folto.

Link link del filmato realizzato in occasione della Festa della lettura in ospedale.
https://youtu.be/m1zF0Hg60HI

 


BECOMING EATalian

becoming_EATalian_2015_1Sono passati due anni da “Music for Europe” e il nostro Liceo è pronto per una nuova esperienza estiva. L’Unione Europea ha infatti approvato il finanziamento per lo scambio Europeo estivo “Becoming EATalian” che si svolgerà presso il Liceo di Cossato dal 10 al 18 Luglio 2015.

La proposta è riservata agli studenti delle classi terze.

Lo scambio è promosso in collaborazione con il Comune di Cossato e con l’Ufficio Europa della Provincia di Biella

Il progetto coinvolgerà circa quaranta giovani di Italia, Ungheria, Serbia, Turchia in incontri, vita comunitaria, riflessioni sui temi dell’Expo 2015. Durante tutta la durata dello scambio la lingua veicolare della comunicazione sarà l’inglese.


PREMIO GALILEO

Premio_Galileo_2015L’8 Maggio a Padova è stato assegnato il Premio Galileo al miglior saggio scentifico dell’anno. 75 classi di tutta Italia hanno letto i cinque libri finalisti e votato il migliore. Tra queste la 4B del LIceo Scientifico. Quattro rappresentanti della classe erano quindi a Padova per la proclamazione dei vincitori.
Netta l’affermazione di “La realtà non è come ci appare. La struttura elementare delle cose”, di Carlo Rovelli che era anche il libro scelto dai giurati del nostro Istituto.


SIAMO AD EXPO

Digital_Wall_2015

Sembra incredibile a dirsi, ma c’è anche un pezzetto realizzato dal Liceo di Cossato in mostra all’Expo 2015.
Da venerdì 1 maggio il Padiglione “0” accoglie i visitatori con il ” Digital Wall”, un’istallazione in cui brillano 820 video.
Tra questi quelli realizzati dalle seconde per il conocrso “Policultura Expo”.
Ci siamo e siamo all’ingresso di tutto!


EXPONI LE TUE IDEE – FINALI REGIONALI

 

Exponi_Torino2015

 

Mercoledì 29 aprile la classe 4° A del liceo scientifico di Cossato si è recata in trasferta a Torino per affrontare gli spareggi regionali del concorso nazionale di retorica “Exponi le tue idee”: la sfida era contro una classe terza del Liceo Scientifico Cattaneo. Ecco il resoconto della giornata.

Scendemmo dalle montagne per incontrare la la grande città un mercoledì d’aprile. Dopo giorni uggiosi e piovosi, il sole del mattino infondeva speranza nei nostri cuori, ma le facce stanche tradivano la tensione per la tanto attesa sfida regionale (l’atmosfera era: uhhh o si fa l’Italia o si muore). Il nostro segno distintivo? Uno stemma gigante della scuola simile ad un attrezzo circense e un abbigliamento alla men in black: montanari sì, ma con stile. Lo scopo di essere eleganti ha avuto così successo da farci scambiare, in treno, per scout, ma volevamo rendere chiare le nostre intenzioni.

L’accoglienza della scuola ospitante è stata piuttosto amichevole, almeno finché non è iniziata la sfida. Disposti i tavoli, i microfoni, le sedie, abbiamo subito rilevato una strana forma di ostracismo per la quale il pubblico ha lasciato vuoti tutti i posti intorno ai nostri.

Poi la parola è passata agli oratori. “Pro o contro l’agricoltura intensiva?” è stata una sfida intensa, incerta nell’esito fino all’ultimo. Prevedere il risultato è stato difficile, entrambe le squadre erano molto convinte e agguerrite. Non un errore né uno sbaglio che suggerissero un vincitore.

Noi razionali, freddi e composti, loro energici, più aggressivi e sarcastici, ma tutti decisi a spuntarla. Vorremmo dire di essere stati impassibili fino all’ultimo, ma i nostri sguardi suggerivano una certa ansia all’annuncio dei risultati. Alla fine il nostro approccio è stato preferito e abbiamo portato a casa un punteggio netto, 3-0, dimostrando che pur venendo da una piccola realtà scolastica, sappiamo farci valere e mantenere la calma.

Il risultato è che andremo a Milano, a ottobre, per le finali Nazionali a cui prenderanno parte quindici squadre da tutta Italia. Per una volta possiamo dire che siamo tutti felici di essere rimandati ad ottobre (non per i recuperi!). Ovviamente dopo questa vittoria siamo ancora più motivati e cercheremo di dare il massimo.

In conclusione, a nome di tutta la classe, vorremmo ringraziare tutti quelli che hanno collaborato alla preparazione del progetto, i professori per il supporto e il sindaco di Massazza in modo particolare che, con le sue competenze, ci ha aiutato ad inquadrare il problema.

Infine, e soprattutto, i nostri complimenti agli oratori: chapeau!

GR e IB


PROGETTO CALLIOPE

Calliope_Marzo_2015

Martedì 17 marzo in aula magna vi è stato l’incontro per il progetto LAV (lettura ad alta voce) consistente nel leggere poesie, brevi brani letterari o altri componimenti ai degenti della struttura ospedaliera. Gli studenti del triennio interessati, seguiti dalla professoressa Bellinazzo, hanno incontrato due operatori sanitari che si occupano del progetto e che hanno espresso il desiderio di ampliarlo coinvolgendo dei giovani in questo piacevole scambio reciproco. Inoltre, nel mese di giugno, sarà organizzata una giornata di sensibilizzazione alla lettura all’interno dell’ospedale.
MS


PROGETTI EXPO

Expo1Cinque classi seconde hanno aderito ad un altro progetto collegato all’Expo che prevede l’utilizzo di forme di didattica innovativa. “PoliCultura Expo” è un concorso di Digital Storytelling che richiede la produzione di narrazioni multimediali sul Tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” da parte delle classi con la guida dei propri insegnanti.

La scuola ha organizzato, già nel mese di novembre, un corso preparatorio in cui alcuni studenti di ogni classe, guidati da esperti esterni, hanno approfondito le tecniche narrative dello storytelling, appreso le nozioni base per l’uso dei programmi informatici necessari e pianificato il lavoro.

expo2Da inizio dicembre è iniziato un lavoro di ricerca, in cui sono coinvolti docenti di almeno due tre discipline, per definire argomenti e sottoargomenti, svolgere le necessarie ricerche e approfondire le tematiche correlate. Le classi hanno iniziato quindi a caricare sul motore appositamente predisposto i materiali realizzati.

A questo punto i primi trailer sono caricati sulla piattaforma nazionale.

2A –  http://www.1001storia.polimi.it/generate/expo2015/p_2004

2B – http://shortfoodmovie.expo2015.org/it/contest/expo-short-food-movie/video/XYMIWcEl/24883/title/mangiar-sano-tutela-l-ambiente-24883

2D – http://shortfoodmovie.expo2015.org/it/contest/expo-short-food-movie/video/zsg7lqcp/24869/title/a-tutta-birra-24869
2G – http://shortfoodmovie.expo2015.org/it/contest/expo-short-food-movie/video/Qg8v4ovg/24880/title/un-mondo-sprecato-24880

2V –  narrazione:  http://www.1001storia.polimi.it/generate/expo2015/p_2081

2V – trailer : http://www.1001storiaplus.polimi.it:8080/public/trailers/classe176@pcem2015trailer_360.mp4

expo3Le classi hanno scelto temi che fossero collegati al proprio percorso di studi, così, per esempio, il gruppo di Scienze Umane lavora ad un progetto di educazione contro gli sprechi alimentari. Nella realizzazione del progetto coinvolgeranno, mediante inchieste e questionari, studenti delle Scuole Secondarie di primo grado del territorio a cui intendono poi proporre il loro lavoro finale come strumento da utilizzare per campagne di educazione e sensibilizzazione.

 

exponi_logo

 

Intanto si è conclusa la fase d’istituto della sfida di retorica Exponi le tue idee.
Ha vinto la squadra “Il Giusto” della 4A, che si è aggiudicata tutte le sfide in programma.
Per chi lo desidera è possibile rivedere le sfide sul canale Youtube de “La Ragnatela”.

Sfida 1 sul tema: “GLI ENTI LOCALI DOVREBBERO REGOLAMENTARE ED IN ALCUNI CASI VIETARE L’APERTURA DI PUNTI VENDITA E CONSUMO DI PRODOTTI PROVENIENTI DA CULTURE DIVERSE.”

4A contro 4G: https://www.youtube.com/watch?v=nZcl6CTq3QQ&list=PL8akOCBMzl-FaUKDjqT0gNbdy3lOE0hTf

4V contro 4E: https://www.youtube.com/watch?v=nVQ1P3kh1q8&list=PL8akOCBMzl-GZf8XqhshvaE4oglZupIvf

Sfida 2 sul tema: “NELLA GESTIONE E NELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, COME PER ESEMPIO NELLA SCELTA DI UN SITO PER UN INCENERITORE O UN IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO, DEVE DECIDERE LA COMUNITA’ LOCALE E NON LO STATO/REGIONE”.

4G contro 4V: https://www.youtube.com/watch?v=RLagjzQ550E&list=PL8akOCBMzl-Fc5fYPNFY3MzUk1jIpsL71

4A contro 4E: https://www.youtube.com/watch?v=zc_KnTlvrdQ&list=PL8akOCBMzl-FWvlPbfEgjeDvdDCXY05wd

Sfida 3 sul tema: “I GOVERNI EUROPEI DOVREBBERO PORRE LIMITI SEVERI ALLE MIGRAZIONI DALL’AFRICA E DAL MEDIO ORIENTE, ANCHE QUANDO TRA LE CAUSE VI SONO POVERTà, ASSENZA DI DIRITTI E FAME”.

4G contro 4E: https://www.youtube.com/watch?v=EnpdlLk_10g&list=PL8akOCBMzl-EQqJiQrzN7lNExqe6w7iXa

4A contro 4V: https://www.youtube.com/watch?v=x8pXacaZWow&list=PL8akOCBMzl-G7XgxaF7bo3cTilFnFPQpM

Quando pubblichiamo queste notizie il sito nazionale riporta una classifica in cui la 4A è al primo posto assoluto: http://exponiletueidee.it/classifica/


GIORNI DELLA CONSAPEVOLEZZA

Consapevolezza_2015Per non dimenticare – Contro tutte le mafie
Oggi si è svolta l’ultima conferenza prevista dell’intenso programma di eventi dedicati ai Giorni della Consapevolezza, organizzati da Libera e della Consulta Provinciale degli studenti, con il prezioso coordinamento della prof.ssa Bider.
Possiamo dire che abbiamo chiuso con il botto.
L’incontro con i due testimoni di giustizia che per oltre due ore hanno colloquiato con gli allievi è stato istruttivo, intenso e, senza esagerare, commovente: sicuramente molto di più che una semplice conferenza. Il guardare negli occhi delle persone in carne ed ossa, il sentire dalle loro voci la testimonianza della scelta di abbattere il muro dell’omertà, di sfidare una cultura e un ambiente non ha lasciato indifferente nessuno di quelli che hanno avuto la fortuna e il privilegio di partecipare.
Chi non c’era si è perso uno di quei rari momenti in cui la scuola riesce ad essere un luogo dove si riceve un insegnamento che va al di là delle parole che vengono dette.

NB Durante l’incontro non si sono potute scattare foto per garantire la sicurezza dei relatori. Una decina gli uomini delle due scorte che hanno garantito la vigilanza dentro e fuori l’aula magna.


EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’

Educazione_Legalità_2015

Mercoledì 4 marzo incontro delle classi quarte con l’arma dei carabinieri. Una riflessione su temi di attualità, dal consumo di droghe, al rispetto dei codici.

 


GIORNI DELLA CONSAPEVOLEZZA – CONCERTO

giorni_consapevolezza_2015

Martedì 24 Febbraio si è tenuto un incontro in aula magna, promosso dalla Consulta Studentesca e dall’associazione “Libera”, riguardo alle giornate della Memoria, del Ricordo e della Consapevolezza (rispettivamente il 27 gennaio, il 10 febbraio e il 21 marzo). Durante l’incontro sono state presentate testimonianze e documenti per non dimenticare. Il tutto è stato accompagnato da un gruppo strumentale di ragazzi di Sonoria, che hanno proposto diversi pezzi e accompagnato le letture con sottofondi musicali.
VG


GARA LETTERARIA

gara_letteraria_2015_1Il 19 e il 20 febbraio al Liceo del Cossatese e del Valle Strona si è tenuta la, ormai, tradizionale Gara Letteraria. La sfida è stata ospitata nella palestra della sede di Cossato che ha visto fronteggiarsi, durante le prime tre ore di lezione di giovedì 19, dalle 8.00 alle 10.30, le classi prime dell’istituto e nella successive tre ore, dalle 10.30 alle 13.25, le classi seconde. Il giorno dopo è stata la volta della sfida tra le terze.

Prima delle vacanze natalizie agli studenti era stata assegnata la lettura di un libro, differente per ogni anno, da presentare con video o recitazioni alla giuria della gara. La gara, con scopo di metterei in gioco i giovani mettendoli in contatto con l’affascinante mondo della letteratura italiana, era suddivisa in diverse fasi; si partiva dalle temute domande (individuali) inerenti la lettura dove, per ogni classe siano estratti tre allievi che devono rispondere, avendo un minuto di tempo, a tre domande a sorpresa. La seconda fase è quella più attesa, ossia la presentazione, da concludere in tre minuti, del libro. La maggior parte ha scelto di realizzare dei video e per questo nei giorni precedenti le classi si sono trovate per le riprese e il montaggio. Nella terza fase c’era un gioco; un mimo con libri da indovinare le prime e un “indovina la categoria” per le seconde; il presentatore pronunciava un nome e gli studenti dovevano assegnarlo alla giusta categoria; qui gli studenti hanno dato sfogo alla fantasia e, tra una risata a l’altro, hanno classificato tra gli attori sia Francesco Guccini, sia Cassius Clay.

gara_letteraria_2015_2Il testo assegnato alle classi prime è stato Marcovaldo di Italo Calvino, un libro che non ha ottenuto molto successo tra i giovani studenti, ma i risultati raggiunti e le interpretazioni delle presentazioni, hanno comunque stupito positivamente la giuria che per un solo punto ha decretato vincitrice la 1V del Liceo delle Scienze Applicate.

Per le successive tre ore il divertimento non è mancano in compagnia delle cinque seconde che sapevano tutto o quasi su “Novecento” di A. Baricco; dopo il primo gioco la 2G conduceva in ottimo vantaggio, avendo risposto correttamente a tutte e tre le domande sul testo, ma al momento della presentazione dei video ha avuto qualche problema tecnico con la lettura del file così ha dovuto improvvisarne “in live” le scene principali, ma questo le è costato parecchi punti. Non è bastata la sfortuna a frenare la classe del Liceo delle Scienze Umane che ha chiuso in crescendo gli ultimi due giochi, senza sbagliare nessuna delle domande più difficili, e aggiudicandosi trionfalmente la competizione.

Il giorno dopo le classi terze si sono sfidate a partire dalla lettura del libro “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia. Dopo le presentazioni, spesso davvero originali, e i vari quesiti sul romanzo la classe vincitrice è risultata la 3°A del Liceo Scientifico. Complimenti, comunque, a tutte le classi che si sono impegnate per cercare di ottenere la vittoria. Fra domande tendenziose, risate e video amatoriali, la sfida è stata anche quest’anno animata da molto spirito di competizione e impegno da parte di tutti i partecipanti. Alla fine, come da tradizione, tutte le squadre sono state premiate con dei dolci serviti subito o per festeggiare o per consolare.

Sara, Francesca, Roberta

gara_letteraria_2015_3

GRADUATORIE

Gara prime
1) 1V 53
2) 1D 52
3) 1G 42
4) 1B 39
Squadre “tagliate” dopo due giochi
5) 1M 10
6) 1E 8
7) 1A 7
8) 1H 6

Gara Seconde
1) 2G 60
2) 2D 57
3) 2A 47
4) 2B 44
5) 2V 42

Gara Terze
1) 3A 42
2) 3M 38
3) 3D 29
4) 3G 21
Squadre tagliate dopo tre giochi
5) 3E 21* determinante il voto della presentazione del libro
6) 3V 16


GARA DI RETORICA – SECONDA FASE

gara_di_retorica_2015_2

Mercoledì si è svolta la seconda sfida della fase d’istituto della gara nazionale di retorica “Exponi le tue idee”.
Il tema era la gestione dei rifiuti.
La prima sfida è stata vinta dalla 4G contro la 4V
La seconda sfida è stata vinta dalla 4A contro la 4E
Nei giorni successivi una bella sorpresa. La squadra della 4A risulta in testa alla graduatoria generale.


Olimpiadi di Italiano

Olimpiadi_italiano_2015

Due nostre studentesse hanno superato la fase di istituto delle Olimpiadi di Italiano qualificandosi per la gara regionale che si svolgerà presso il Liceo Cattaneo di Torino il 12 marzo.
Sono Aurora Russo, di 1D e Cecilia Teston di 3A
Complimenti ad entrambe.


Olimpiadi di italiano – Fase di Istituto

Olimpiadi_Italiano_2015_istituto

Il 12 febbraio si è svolta la fase d’istituto delle olimpiadi di italiano.
Oltre 40 i partecipanti alla due competizioni riservate a biennio e triennio.

 


Giornate della Consapevolezza 3 – Il giorno del ricordo

Giorno_del_ricordo2015Il 12 febbraio, in occasione della Giornata del Ricordo, il professor Enrico Miletto, referente del dipartimento di Storia della Resistenza di Torino e Vercelli, ha tenuto una conferenza indirizzata alle quinte, sul tema delle foibe e della migrazione istriana.

 

 


Giornate della Consapevolezza 2 – La Banalità del male

Teatro_Hanna_Arendt_2015Il 5 febbraio c’è stata la terza edizione del consueto appuntamento “la banalità del male”, testo che la commediante (la definizioe è sua) Sandra Cavallini, ha tratto adattanto al teatro il celebre testo di Hannah Arendt.

Spettacolo accattivante e accurato che, in appena 50 minuti, ha saputo portare in scena uno dei drammi più tragici della storia dell’umanità.
Gli alunni delle 5, entusiasti, hanno intrattenuto un dialogo al termine della rappresentazione insieme all’attrice e alla Professoressa Franchini.

 

 


Giornate della Consapevolezza 1 – Giorno della memoria

Conferenza_giorno_della_memoria_2015Il 3 febbraio, in aula magna, si è svolta la conferenza del prof. Bruno Maida, docente di Storia Contemporanea dell’Università di Torino, sul tema della Shoa. Complimenti al relatore che, oltre a dimostrarsi competente, ha saputo interessare gli studenti sensibilizzandoli in modo efficace sull’importante temativa proposta.

 

 

 

 


Gara di retorica – Sfida 1

Vincitrice_della_gara_di_retorica_2015

Martedì 27 gennaio 2015 si è svolta presso il Liceo del Cossatese e della Valle Strona il primo turno della prima gara di retorica. Il tema da trattare riguardava i metodi di difesa dell’”Italian food”. Le due squadre, la 4 G e la 4 B, si sono scontrare su un argomento molto dibattuto in Italia che in alcuni casi porta a dei veri e propri schieramenti: “Bisogna regolamentare o in alcuni casi vietare l’apertura di ristoranti stranieri in Italia?” I relatori hanno esposto tesi molto convincenti. Da una parte, la classe dello scienze umane, sosteneva che bisogna regolamentare l’apertura perché a causa di un eccessivo proliferare di questi ristoranti spesso dimentichiamo chi siamo e anche un pezzo della nostra cultura va perdendosi a favore di altre. D’altra parte la classe  4A dello Scientifico (foto), ha ribattuto che bisogna aprire la mente a nuovo culture e non dimenticare quanto la nostra in passato ne sia stata influenzata (pomodori, caffe, …). La gara era suddivisa in quattro momenti: nel primo il capitano di ogni squadra doveva elencare i punti della propria tesi, successivamente i due oratori dovevano rafforzarne la dimostrazione cercando nello stesso tempo di confutare quella avversaria e, infine, bisognava concludere il discorso riassumendo le proprie motivazioni. Il tutto era giudicato da tre giudici esterni alle due classi che in base ad una griglia di valutazione prestabilita hanno proclamato come vincitrice la classe contro la regolamentazione, la 4A: il giudizio è stato unanime.

Nella seconda sfida, che ha visto opposte la 4V e la 4E ha vinto, anche qui all’unanimità la 4V.

Durante i mesi di febbraio e marzo si completerà una sorta di torneo all’italiana interno: temi delle prossime due sfide i rifiuti e l’immigrazione.

Un’esperienza, non solo per i relatori, ma per le classi intere che sono messe alla prova (tutti svolgono lavoro di ricerca e concordano sulla strategia delle varie esposizioni) e un’occasione per per sperimentare quanto sia importante l’uso corretto della logica, e dell’argomentazione e quanto una buona esposizione renda efficace la difesa delle proprie posizioni.

VB


Gara di retorica – Simulazione

Simulazione_retorica_2015Oggi primo assaggio di gara di retorica, con la competizione, tutta interna alla 4B, tra maschi e femmine.

Un primo piatto appetitoso, con studenti preparati e agguerriti, che è servito anche a rodare i giudici nella comprensione dei meccanismi di voto.
Oggi la tesi su cui gli studenti dovevano essere pro o contro era la seguente:
“I GOVERNI DOVREBBERO PROMUOVERE ED IMPORRE STILI ALIMENTARI E REGOLARE LA VENDITA DI ALCUNI CIBI, COSI’ COME FANNO CON ALCOOL E TABACCHI?”
Hanno vinto i maschi, che dovevano essere a favore della tesi.
Complimenti comunque a tutti per impegno e disponibilità. Martedì si entrerà nel vivo con la prima vera sfida.


Olimpiadi di Fisica

OlimpiadiFisica_2015L’11 dicembre si è svolta la Gara di Primo LIvello delle Olimpiadi di Fisica. Ecco la classifica.

1° Michele Morani (5B) p. 140
2° Lorenzo Foglia Parrucin (3M) p. 105
3° Paolo Caneparo (5V) p. 91
4° Francesco Nicola (5V) p.90
5° Giulia Ramella (4A) p. 88

La gara di secondo livello si svolgerà a Novara il 13 febbraio.

 


Olimpiadi di Informatica

Lunedì 17 novembre quattro alunni della classe 3M del Liceo delle Scienze Applicate di Vallemosso hanno sfidato il maltempo recandosi  a Cossato per partecipare alla selezione scolastica delle Olimpiadi di Informatica!
Sono Romejan Demian Amalathas, Tobia Festa Bianchet, Lorenzo Foglia Parrucin e Matteo Zoccolo.

Due di loro, Tobia Festa Bianchet e Matteo Zoccolo, avendo superato il punteggio medio nazionale,  parteciperanno alla gara territoriale del 14 aprile.


Prevenzione del Gioco d’Azzardo Patologico

Giocodazzardo_2015Mercoledì 11 novembre ha preso il via il progetto di prevenzione del Gioco d’Azzardo Patologico. Oltre che riguardare un tema di attualità l’argomento coinvolge meccanismi psicologici di dipendenza, illusioni, aspettative falsate di grande interesse per gli studenti del Liceo delle Scienze Umane coinvolti negli incontri che prevedono il loro coinvolgimento attivo.

 

 

 

 

 


VEDI LO STORICO EVENTI E MOSTRE